Piano di Governo del Territorio vigente

Introduzione

L'obbligo per i comuni di dotarsi di un proprio Piano di Governo del Territorio (PGT) deriva dalla L.R. 11/03/2005, n. 12, "Legge per il governo del territorio". Il PGT definisce l'assetto dell'intero territorio comunale ed è articolato in tre atti distinti:
il Documento di Piano (DdP, art. 8 L.R. 12/2005): individua, a partire da un'analisi conoscitiva del territorio comunale, gli obiettivi strategici di sviluppo del comune, definendo le politiche di intervento per la residenza e per le attività produttive. Ha validità di 5 anni. E' sempre modificabile.
il Piano dei Servizi (PdS, art. 9 L.R. 12/2005): definisce la dotazione e la distribuzione sul territorio comunale di servizi e aree per attrezzature pubbliche, di aree per l'edilizia residenziale pubblica e di aree destinate a verde. La necessità di integrare i servizi comunali viene valutata a partire dall'analisi delle attrezzature esistenti e in relazione agli obiettivi di sviluppo individuati nel Documento di Piano. Non ha termini di validità. E' sempre modificabile;
il Piano delle Regole (PdR, art. 10 L.R. 12/2005): individua sul territorio comunale le parti su cui è già avvenuta l'edificazione o la trasformazione dei suoli, le aree di valore paesaggistico-ambientale, le aree non soggette a trasformazione urbanistica, le aree e gli edifici a rischio di incidente rilevante, gli immobili assoggettati a tutela in base alla normativa statale e regionale, i parametri da rispettare negli interventi di nuova edificazione. Non ha termini di validità. E' sempre modificabile.
Il Consiglio Comunale di Casazza ha adottato il PGT con deliberazione n. 22 del 27/11/2013 e l'ha definitivamente approvato con deliberazione n. 3 del 28/03/2014 (vedi anche l'Allegato 1 "Risposta alle Osservazioni" e l'Allegato 2 "Proposta di modifiche alle NTA"). Il PGT è diventato definitivamente vigente con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia (BURL) - Serie Avvisi e Concorsi - n. 48 del 26 novembre 2014. Successivamente è avvenuto un nuovo passaggio in Consiglio Comunale che con Deliberazione n. 29 del 26 novembre 2014 ha provveduto a correggere alcuni errori materiali dei precedenti atti (integrazione dell'elenco degli elaborati costituenti il PGT). Il relativo avviso è comparso sul BURL n. 4 - Serie Avvisi e Concorsi - del 21 gennaio 2015.


Valutazione ambientale strategica del documento di piano

Principali elaborati redatti durante il procedimento di VAS del Documento di Piano. La documentazione completa è reperibile sul Sistema informativo VAS di Regione Lombardia http://www.cartografia.regione.lombardia.it/sivas/

Il Documento di Piano del PGT è sempre soggetto a Valutazione Ambientale (comma 2, articolo 4, l.r. 12/2005). La Valutazione Ambientale di piani e programmi (di seguito VAS), prevista dalla Direttiva 2001/42/CE, ha tra i suoi obiettivi quello di “garantire un elevato livello di protezione dell'ambiente e di contribuire all'integrazione di considerazioni ambientali all'atto dell'elaborazione e dell'adozione di piani e programmi al fine di promuovere lo sviluppo sostenibile, assicurando che, ai sensi della presente direttiva, venga effettuata la valutazione ambientale di determinati piani e programmi che possono avere effetti significativi sull'ambiente”.
Il processo di VAS ha il ruolo fondamentale di integrare le considerazioni ambientali durante il processo di formazione del piano, e non dopo, per garantire che l’attività pianificatoria si mantenga entro una piena sostenibilità ambientale. L’ottica è quella di integrare i due aspetti – pianificatorio e ambientale – attraverso due processi che si sviluppano parallelamente ma in modo strettamente connesso. L’intero processo di VAS ha il compito importante di “guidare” la pianificazione/programmazione territoriale verso la sostenibilità ambientale delle scelte del piano, entrando in azione fin dall’inizio e proseguendo nella fase attuativa del piano stesso attraverso il sistema di monitoraggio.


IL DOCUMENTO DI PIANO
IL DOCUMENTO DI PIANO - Compatibilità con il P.T.C.P.
VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA DEL DOCUMENTO DI PIANO
IL PIANO DEI SERVIZI
IL PIANO DEI SERVIZI - Ricognizione dello stato di fatto
IL PIANO DEI SERVIZI - Progetto nuovi servizi
IL PIANO DEI SERVIZI - Piano Urbano Generale dei Servizi nel Sottosuolo (PUGSS)
IL PIANO DELLE REGOLE
IL PIANO DELLE REGOLE - Tavola 3 - Nuclei di antica formazione - Destinazione uso dei piani terra
IL PIANO DELLE REGOLE - Tavola 4 - Nuclei di antica formazione - Stato di conservazione
Ultimo aggiornamento

05/02/2024, 15:44

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri