Richiesta Certificazione verde COVID-19 (Greenpass) per accedere alla Biblioteca comunale

Informazioni Generali

  • Mon Aug 09 15:27:29 CEST 2021 - Sat Oct 09 15:27:00 CEST 2021
  • La Rete Bibliotecaria Bergamasca, in considerazione dell’evolversi della situazione emergenziale e delle previsioni legislative nazionali e regionali al riguardo, aggiorna le proprie Procedure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus Covid-19 nella biblioteca comunale, mediante l’adozione delle misure relativamente all'utilizzo delle Certificazioni verdi COVID-19 (Greenpass)

La Rete Bibliotecaria Bergamasca adotta, in particolare, le misure previste dall’Art. 3 comma 1, lettera a) “Impiego certificazioni verdi COVID-19” del suddetto Decreto Legge, pertanto:


- Dal 6 Agosto 2021 sarà consentito in zona bianca esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19, di cui all’articolo 9, comma 2, l’accesso agli ambienti di lavoro.
- Le disposizioni di cui al comma 1 si applicano anche in zona gialla, arancione e rossa, laddove i servizi e le attività siano consentiti e alle condizioni previste per le singole zone.
- Le disposizioni di cui al comma 1 non si applicano ai soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale (persone fino a 12 anni di età) e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica.

 

La verifica del green pass avverrà con le modalità indicate nell'allegato B punto 4 del decreto:


• Gli addetti al controllo saranno muniti di un dispositivo (smartphone o tablet) con installata l'applicazione VerificaC19
• Il verificatore richiede l'esibizione del green pass, solamente per chi richiede l’accesso.
• Il verificatore scansiona il QR code con l'applicazione e ne verifica la validità, nome cognome e data di nascita dell'intestatario.
• Il verificatore richiede contemporaneamente un documento d'identità alla persona e verifica la corrispondenza tra intestatario del green pass e la persona che lo esibisce.


 Se il green pass è valido e la persona che lo esibisce coincide con l'intestatario viene consentito l’accesso.

 Se il green pass non è valido, è scaduto o la persona che lo esibisce non è l'intestatario (o se l’utente non vuole fornire documenti o green pass) l’utente viene fatto accomodare fuori.

I lavoratori incaricati alle verifiche delle Certificazioni Verdi Covid-19 sono stati delegati con atto scritto e controfirmato. E’ stata consegnata loro la procedura “Modalità di verifica della Certificazione Verde Covid19” la quale fornisce il processo di verifica delle Certificazioni Verdi Covid-19. 

Le attività saranno svolte nel rispetto dei protocolli adottati e delle linee guida al fine di ridurre il rischio di
contagio all’interno degli ambienti bibliotecari.

torna all'inizio del contenuto