Anno 2019

Scadenza acconto:16 giugno 2019
 
Scadenza saldo:16 dicembre 2019
  
Aliquote:

4,5 per mille per le abitazioni principali appartenenti alle categorie A1, A8 e A9;
10,2 per mille per gli altri fabbricati ad esclusione degli immobili iscritti nella categoria catastale C/3 (Laboratori per arti e mestieri) sfitti, completamente vuoti e sprovvisti di contratti attivi di fornitura dei servizi pubblici a rete e per le aree edificabili.
7,6 per mille immobili iscritti nella categoria catastale C/3 (Laboratori per arti e mestieri) sfitti, completamente vuoti e sprovvisti di contratti attivi di fornitura dei servizi pubblici a rete, con obbligo di presentazione della comunicazione di essere in questa condizione, entro la data di pagamento della prima rata IMU  
 
Note:

ABITAZIONI PRINCIPALI: le abitazioni principali appartenenti a categorie catastali diverse da A1, A8 e A9 e loro pertinenze (al più una pertinenza per ciascuna delle categorie C1, C6 e C7) sono escluse dal pagamento dell'IMU.
 
Pagamento:
 Esclusivamente tramite modello F24. L'Ufficio Tributi è a disposizione per la compilazione ma occorre presentarsi con congruo anticipo. E' anche possibile utilizzare vari strumenti gratuiti reperibili in rete. Si segnala ad esempio quello raggiungibile con il link a fondo pagina.

torna all'inizio del contenuto