Unione Ciclistica Casazza

Riferimenti generali

Fondata il 14 febbraio 1989 da un gruppo di appassionati di ciclismo capitanato da Rinaldo Brevi, l’Unione Ciclistica Casazza è un gruppo di oltre cento cicloturisti che fa della passione per la bicicletta il suo primo comandamento. Lontani dall’agonismo sfrenato e dall’ossessione per il risultato a ogni costo, la società guidata dal presidente Dario Zambetti fa del cicloturismo il suo punto di forza, dando quindi la possibilità a tutti di poter partecipare a gite, escursioni, week-end dolomitici e quant’altro riserva il calendario annuale. L'attività del gruppo si articola principalmente nelle tradizionali uscite settimanali sulle strade della provincia di Bergamo e Brescia, nell’ormai tradizionale gita di 5 giorni sulle Dolomiti e in altre gite di due o tre giorni sulle storiche cime che hanno scritto la storia del ciclismo.

Queste sono il marchio di fabbrica dell’U.C. Casazza insieme, perché no, alle cene e ai pranzi sociali: in fondo anche lo stomaco vuole la sua parte. Tappa fondamentale del calendario associativo riguarda invece la cronometro a squadre con gli ex professionisti, un appuntamento che si ripete ormai da alcuni anni e che sta iniziando a diventare un evento imperdibile per tutti gli appassionati di ciclismo. Grazie all’impegno del nostro Socio (la S maiuscola è d’obbligo) nonché estimato ex professionista Ennio Vanotti, infatti, Casazza per una domenica (in genere a metà ottobre) diventa la capitale del ciclismo bergamasco, ospitando qualcosa come una cinquantina di campioni delle due ruote del passato e del presente per una mattinata festosa all’insegna del ciclismo. Nomi come Moser, Bugno, Barochelli, Savoldelli, Gotti, Cassani, Rominger, Berzin e molti altri hanno già timbrato il cartellino in questa manifestazione. Staremo a vedere quali altri fuoriclasse risponderanno al nostro invito nelle future edizioni. Chi lo desiderasse potrà trovare altre news e approfondimenti sull'attività del gruppo navigando il sito internet.

torna all'inizio del contenuto