UNITALSI Casazza

Riferimenti generali

L’Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali opera a fianco dei malati, delle persone diversamente abili e delle loro famiglie dal 1903, offrendo aiuto materiale e supporto morale. Oggi l'Unitalsi può contare su 85.000 aderenti: uomini, donne, bambini, sani, ammalati, disabili, senza distinzione di età, cultura, posizione economica, sociale e professionale, uniti dalla gioia della condivisione del servizio reciproco. Le attività dell’Unitalsi si estendono su tutto il territorio nazionale con una struttura organizzativa e amministrativa che comprende 19 sezioni e 2 delegazioni estere.

Le sezioni comprendono, a loro volta, circa 280 sottosezioni, generalmente coincidenti con le diocesi in cui ciascun volontario contribuisce alle varie iniziative offrendo il proprio tempo a chi è nel disagio. L’Unitalsi, Organizzazione di Protezione Civile da dicembre 2004, ha partecipato a numerose emergenze, esercitazioni internazionali e grandi eventi. Con l’intervento in Abruzzo ha messo a disposizione del Sistema Nazionale di Protezione Civile le sue potenzialità, dedicandosi all’assistenza domiciliare, sociale e socio sanitaria, offrendo servizi di prossimità, di sollievo e di vicinanza alle persone più fragili come disabili e ammalati.

torna all'inizio del contenuto